Archive for febbraio 8th, 2009

febbraio 8th, 2009

internet e i ristoranti alla page

by redazione

succede negli USA che ci sia un ristorante alla moda  e questo ristorante alla moda e’ ovviamente molto piccolo (32 posti)e accetta prenotazioni online.
Siccome e’ alla moda e ci sono pochi posti, nonstante le prenotazioni si aprano  alle 10 di ogni mattino, spesso succede che i posti finiscano subito e molti clienti rimangano delusi.

La cosa in se ci importa poco, forse, ma mi serviva per contestualizzare alcune affermazione di Jason Kottke a proposito del web e della consapevolezza nell’utilizzo degli strumenti, le trovo decisamente utili ed illuminanti:

Quando il vostro browser apre la pagina degli orari, le informazioni che vedete si riferiscono all’istante esatto in cui vi siete collegati al server. Ma i dati nel frattempo sono aggiornati di continuo, mentre la pagina sul vostro schermo è ferma e non ha idea di quanti posti sono rimasti liberi. Lo scopre solo quando scegliete un orario.
[...]
Secondo me la scelta del Momofuku Ko [il ristorante in questione - NdA] è la migliore: il sito registra la prenotazione solo quando hai deciso esattamente cosa vuoi. Questo meccanismo favorisce i clienti più svelti e fortunati, è semplice da realizzare e non ha importanza se servono tre paragrafi per illustrare la logica che c’è dietro: in fondo anche consumare una cena al ristorante è facile, mentre spiegare com’è stata preparata è più complicato.

L’argomento può sembrare troppo tecnico: le persone interessate sia ai nuovi ristoranti di New York sia allo sviluppo di un sito non sono molte, ma in realtà è un conflitto interessante tra tecnologia e servizio clienti. È un problema tecnologico o sociale?

Blog Blog – Internazionale

Tag Technorati: , ,

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...