Posts tagged ‘business’

settembre 29th, 2009

Rigeneriamoci e i social network

by Marco Gialdi

Progetto Rigeneriamoci aumenta la sua presenza sui social network. Perchè crediamo che il dialogo, in ogni sua forma, sia fondamentale per costruire un business win-win, dove condivisione e partecipazione sono gli ingredienti principali.

Quindi…

…diventa Fan della pagina su facebook oppure seguici su networkedblog

…iscriviti al gruppo su XING o semplicemente ascolta i nostri cinguettii su twitter

…guarda le nostre foto du flickr o i nostri video su youtube

e se non ami il web puoi sempre chiamare o venire a trovarci ;-)

marzo 17th, 2009

Investimenti e social media

by redazione

Aumenta la recessione e aumentano gli investimenti sui Social Media | Giovanni Calia | estragon blog

« Disoccupazione con requisiti ridotti
Aumenta la recessione e aumentano gli investimenti sui Social Media
16 March 2009

Una recente ricerca Forrester, ha confermato il trend positivo dell’industria dei media sociali. I motivi sono prevalentemente riconducibili al basso costo degli strumenti necessari per generare valore in questo settore, ma questo non significa che gli investimenti siano fatti sempre in maniera corretta.

Essendo un mercato relativamente nuovo, c’è sicuramente un vantaggio legato alle modalità non convenzionali di spesa e allocazione dei budget che diventano spesso molto flessibili. I dubbi a questo punto sono legati proprio a questa impossibilità di prevedere e giustificare spese e allocazioni specifiche di budget. Il discorso è molto semplice: se non puoi misurare qualcosa, non puoi identificarne il valore. Ci si affida quindi ancora (e in maniera del tutto inopportuna) ai sistemi di misurazioni tradizionali (pageview, numero di utenti registrati, etc..) in grado di ricostruire ormai ben poco. Questo problema, oggi capace di far recuperare qualche soldino, a lungo termine si dimostra poco vantaggioso per quegli investimenti sperimentali, di cui l’esito è tutt’altro che garantito. Il quandro quindi, se analizzato adeguatamente, non è proprio così rassicurante.

Forrester consiglia di non fossilizzarsi sull’ascolto statistico ma sull’aspetto umano e sociale.

Giovanni Calia è autore del post citato e mette correttamente l’accento sulla questione.
Pensare di riapplicare strategie vecchie a media nuovi non funziona, se metti un telaio in carbonio alla bicicletta con cui Binda vinse il giro d’Italia, la renderai più leggera, ma se prima della salita devi scendere dalla bici per cambiare rapporto… :-)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...